Rotary Club Grosseto
 
  • Castiglione della Pescaia
  • Roselle, anfiteatro romano
  • Grosseto, particolare delle Mura Medicee
  • Costa di Punta Ala
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Parco dell'Uccellina, San Rabano
  • Colline maremmane
  • Campagna maremmana nei pressi di Castiglione della Pescaia
  • Castiglione della Pescaia, Casa Rossa Ximenes
  • Giannutri
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Grosseto, particolare della fontana di Piazza Rosselli
  • Alberese
  • Punta Ala, il porto
  • Veduta del Parco dell'Uccellina
  • Castiglione della Pescaia
  • Fiume Bruna
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Marina di Grosseto, canale San Rocco e porto
  • Veduta di Roccalbegna con il Sasso su cui sorge la Rocca Aldobrandesca
  • Marina di Alberese
  • Castiglione della Pescaia
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Principina a Mare
  • Grosseto, il Cassero Senese
 

Accedi

Sei qui: 

In evidenza

Inaugurata la nuova cartellonistica per il Parco Naturale della Maremma: progetto realizzato dal Rotary Club di Grosseto

Domenica 3 ottobre 2021, sulla spiaggia di  Marina di Alberese, Il Presidente del club grossetano Marcello Pancrazi, insieme alla Presidente del Parco Naturale della Maremma, Lucia Venturi, hanno illustrato e presentato ai convenuti, la nuova cartellonistica realizzata dal Rotary, con lo  scopo di far conoscere meglio il parco e viverlo correttamente nel rispetto della natura.

 Ulteriore passo in avanti del presidente Pancrazi verso la  diffusione delle buone pratiche legate alla sostenibilità ambientale, nel pieno rispetto della settima Area di intervento del Rotary International, finalizzata a fornire un aiuto per cambiare la nostra società a livello climatico, sociale e soprattutto culturale. In questa bella iniziativa, il presidente del Club Pancrazi ha trovato una valida ed entusiasta collaborazione nella socia Barbara Chelli, attuale presidente della Commissione Rotary Foundation che, attraverso la sovvenzione District Grant ha permesso la realizzazione del progetto. La nuova cartellonistica, oltre a incentivare i visitatori al rispetto della natura e della collettività, indicherà anche come raggiungere il Parco, una estensione territoriale di 100 Kmq  ricca di ecosistemi in cui si presta grande attenzione alla conservazione della biodiversità. Il tema principale  dell'annata rotariana  2020-21 del presidente Pancrazi continua dunque nel suo importante  percorso, teso a sostenere la protezione ambientale in una serie di processi che dovrebbero vedere coinvolti in prima persona tutti i rotariani. In effetti, come afferma il presidente Pancrazi, tutti noi dovremmo essere coinvolti in questo grande progetto di salvaguardia del pianeta, collaborando ad un cambiamento concreto per far sì che la Terra diventi un posto migliore.
Nella bella giornata autunnale di domenica, con il cielo terso e i profumi del mare che facevano da cornice alla inaugurazione del progetto, in un ambiente indubbiamente insolito ma in stile prettamente rotariano, ha trovato spazio anche la cerimonia di ammissione del nuovo socio Marco Coppini, che non ha saputo nascondere la sua emozione, corroborata forse dalle bellezze naturali che la nostra Maremma sa offrire.

"Spillatura" del nuovo socio Marco Coppini