• Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Fiume Bruna
  • Colline maremmane
  • Castiglione della Pescaia, Casa Rossa Ximenes
  • Punta Ala, il porto
  • Grosseto, particolare della fontana di Piazza Rosselli
  • Principina a Mare
  • Parco dell'Uccellina, San Rabano
  • Castiglione della Pescaia
  • Alberese
  • Grosseto, il Cassero Senese
  • Veduta di Roccalbegna con il Sasso su cui sorge la Rocca Aldobrandesca
  • Castiglione della Pescaia
  • Marina di Alberese
  • Veduta del Parco dell'Uccellina
  • Castiglione della Pescaia
  • Grosseto, particolare delle Mura Medicee
  • Marina di Grosseto, canale San Rocco e porto
  • Campagna maremmana nei pressi di Castiglione della Pescaia
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Costa di Punta Ala
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Roselle, anfiteatro romano
  • Giannutri
 
Sei qui: 

In evidenza

Seconda edizione de "Il Miglio d'oro". L'appuntamento è per Domenica 11 settembre

 

Ritrovo alle 9,30 presso la Sala Eden di Grosseto. Testimonial d'eccezione sarà Ambra Sabatini

La manifestazione prosegue nel solco tracciato lo scorso anno da Marcello Pancrazi. Il neo presidente Massimo Ciancagli, con entusiasmo, ha voluto riconfermare questa "camminata ludico-motoria" sui bastioni delle Mura Medicee di Grosseto, aperta a tutti al costo di euro 5,00 i cui partecipanti saranno omaggiati con un pacco gara contenente i prodotti offerti dalle aziende del nostro territorio. Il ricavato dalla vendita delle iscrizioni, sarà devoluto a futuri service che il nostro Club ha già messo in programma. Si tratterà di una passeggiata non agonistica sul percorso che va dal Bastione Garibaldi al Bastione della Rimembranza. Sarà possibile iscriversi ed avere i pettorali rivolgendosi al negozio di articoli sportivi Running 42 di via Sauro 106 (tel.0564 491615) e alla edicola di Piazza della Vasca, oppure la mattina prima della gara. " Mi auguro di poter ripetere il successo della prima edizione" ha dichiarato il presidente Massimo Ciancagli "perchè  tale iniziativa, oltre a perpetuare il concetto del servire rotariano, intende coniugare solidarietà e amicizia tramite sane attività motorie"

Clicca qui per scaricare la locandina.