• Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Grosseto, particolare delle Mura Medicee
  • Costa di Punta Ala
  • Campagna maremmana nei pressi di Castiglione della Pescaia
  • Giannutri
  • Grosseto, particolare della fontana di Piazza Rosselli
  • Marina di Alberese
  • Castiglione della Pescaia, Casa Rossa Ximenes
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Veduta del Parco dell'Uccellina
  • Punta Ala, il porto
  • Roselle, anfiteatro romano
  • Marina di Grosseto, canale San Rocco e porto
  • Colline maremmane
  • Grosseto, il Cassero Senese
  • Castiglione della Pescaia
  • Castiglione della Pescaia
  • Veduta di Roccalbegna con il Sasso su cui sorge la Rocca Aldobrandesca
  • Castiglione della Pescaia
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Fiume Bruna
  • Alberese
  • Parco dell'Uccellina, San Rabano
  • Principina a Mare
 
Sei qui: 

In evidenza

Il Rotary e il 4°Stormo celebrano i 226 anni del Tricolore

Un omaggio alla bandiera italiana con una iniziativa dei Rotary Club di Grosseto, Piombino, Isola d'Elba, Follonica, Orbetello Costa d'Agento, Pitigliano, Manciano, Sorano e Monte Argentario, appartenenti alle aree Maremma 1 e 2.

Non solo a Grosseto ma anche in altre città toscane ( Firenze, Carrara, Livorno, Siena) hanno  avuto luogo manifestazioni rotariane, orientate all'Omaggio alla Bandiera per una azione comune che ha visto coinvolti oltre 40 tra Club Rotary, Rotaract e Interact del Distretto Rotary 2071. "Una attività", ha affermato il presidente  del Rotary Club Grosseto Massimo Ciancagli, "che rientra nella così detta "azione di pubblico interesse", una delle cinque vie di azione del Rotary nel mondo.
Così sabato 7 gennaio, l'hangar 2 del 4° Stormo Caccia di Grosseto si è vestito a festa per celebrare l'anniversario del Tricolore nato nel 1797 a Reggio Emilia.
Proprio nel rispetto di questi valori si è mosso anche il Distretto 2071 del Rotary International promuovendo l'evento intitolato "In volo verso il futuro all'ombra del Tricolore".
Il tocco della campana rotariana ha dato il via alle celebrazioni e a tutta l'organizzazione della serata molto ben condotta dai soci Alessandro Cellini e Barbara Chelli. Dopo gli onori alle bandiere, hanno avuto luogo i rituali saluti di benvenuto sia del comandante del 4° stormo, Colonnello pilota Filippo Monti, sia del Governatore del Distretto 2071, Nello Mari intervenuto in video conferenza. L'intervento del Dottor Mario Piero Marchisio sulla storia della nascita del Tricolore e l'esecuzione di brani di Mozart da parte degli archi dell'Orchestra Città di Grosseto hanno poi dato seguito ai festeggiamenti che si sono conclusi con un monologo dell'attore Giacomo Moscato sui colori verde, bianco e rosso citati da Dante nel Purgatorio della Divina Commedia.