• Marina di Grosseto, canale San Rocco e porto
  • Giannutri
  • Alberese
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Marina di Alberese
  • Campagna maremmana nei pressi di Castiglione della Pescaia
  • Principina a Mare
  • Castiglione della Pescaia
  • Castiglione della Pescaia
  • Fiume Bruna
  • Punta Ala, il porto
  • Grosseto, particolare della fontana di Piazza Rosselli
  • Grosseto, chiostro di San Francesco
  • Costa di Punta Ala
  • Grosseto, particolare delle Mura Medicee
  • Isolotto dello Sparviero, già di Troia, visto dal Promontorio di Punta Ala
  • Parco dell'Uccellina, San Rabano
  • Castiglione della Pescaia, Casa Rossa Ximenes
  • Veduta di Roccalbegna con il Sasso su cui sorge la Rocca Aldobrandesca
  • Roselle, anfiteatro romano
  • Grosseto, il Cassero Senese
  • Colline maremmane
  • Veduta del Parco dell'Uccellina
  • Castiglione della Pescaia
 
Sei qui: 

In evidenza

Nessun vincitore alla 26.ma edizione del Premio internazionale pianistico "Scriabin"

Non assegnato il primo premio che Rotary Club Grosseto e Associazione Rotariana Carlo Berliri Zoppi avevano offerto: il regolamento del concorso  non prevede la divisione del premio quando più finalisti conseguono lo stesso punteggio.

La giuria del Premio Internazionale Pianistico "Scriabin"  non assegna il primo premio perchè nessuno dei tre finalisti ha raggiunto una valutazione superiore agli altri. "Nelle precedenti 25 edizioni è già accaduto più volte che il primo premio non sia stato assegnato- dichiara Antonio Di Cristofano, creatore e Direttore artistico del premio- e questo accade per diverse ragioni. La giuria tiene conto non solo dell'esibizione finale ma anche di quelle nella fase eliminatoria e nelle semifinali. Inoltre, quando il livello è mediamente alto e non c'è un pianista che spicca nettamente sugli altri, le preferenze dei giurati si dividono su più correnti".
Al secondo posto ex aequo si sono piazzati Daria Vasileva ( 27 anni Russia) e Dmitry Mayboroada (3O anni Russia), terzo premio per Arsen Dalibaltayan (21 anni Croazia).
Gli altri riconoscimenti: Premio speciale per la miglior esecuzione di un brano di Scriabin a Daria Vasileva; Premio speciale del pubblico a Dmitry Mayboroda.
Alto il numero dei partecipanti  che hanno concorso a questa 26.ma edizione del premio: 126 giovani pianisti provenienti da tutto il mondo.
Veramente un record messo a segno dalla rassegna, ormai stabilmente considerata tra le competenze pianistiche di maggior prestigio a livello nazionale, che pone la città di Grosseto al centro di un percorso culturale e artistico di grande qualità.